Università di Udine – Disposizioni per la gestione dei rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi prodotti all’interno dell’Ateneo

Il Rettore dell’Ateneo, professoressa Cristiana Compagno, facendo riferimento alla parte quarta del D.Lgs. 152/2006 “Norme in materia ambientale” – in relazione alla produzione, raccolta, deposito e smaltimento dei rifiuti prodotti, definendo nel contempo competenze e specifiche attribuzioni per i vari soggetti obbligati, al fine di disciplinare le modalità per la corretta gestione dei rifiuti pericolosi e non pericolosi prodotti nell’Università di Udine, ha trasmesso la disposizione n° 01/2009 del 07.12.2009, qui in allegato.

All’interno della disposizione si fa obbligo ai Responsabili in indirizzo di: attivarsi affinché la disposizione allegata sia portata a conoscenza di tutto il personale organicamente strutturato e/o non organicamente strutturato presente e/o operante presso la propria struttura e/o unità organizzativa; disporre, esigere e vigilare che le presenti disposizioni siano rispettate.

Share on FacebookTweet about this on Twitter
Editore. Iscritto all'albo dei giornalisti della Toscana dal 1988. Consigliere di amministrazione di: Cooperativa editrice Centro di Documentazione di Pistoia (1978-1981), Presidente Cooperativa Apitoscana (1983-1987). Fra i fondatori di Legambiente Toscana nel 1980. Consigliere regionale della Toscana dal 1990 al 2000. Assessore Regionale all'Ambiente della regione Toscana dal 1995 al 2000. Membro del Direttivo Nazionale della LIPU - Lega Italiana Protezione Uccelli dal 2002 al 2004. Assessore all'ambiente del Comune di Firenze dal 2004 al 2009. Amministratore di Thesis Ambiente srl dal 2012.

Post collegati:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*