MATTIUSSI PRESENTA EASY TROLLEY

Easy Trolley 04

EASY TROLLEY di MATTIUSSI ECOLOGIA è un contenitore per il porta a porta innovativo che facilita sia gli utenti che gli operatori.

Progettato con particolare attenzione all’ottimizzazione degli spazi, alla facilità di trasporto e all’automazione nella raccolta, grazie all’impilabilità, alla presenza delle ruote abbinata al manico di tipo “trolley”, e all’attacco a pettine per svuotamento meccanizzato.

Il contenitore unisce la comodità del trolley alla capacità di 45 litri, oltre al consueto sportello frontale che consente di impilare più contenitori per le differenziate.

Easy Trolley 03

La grande novità di Easy Trolley è rappresentata dal manico dotato di un innovativo dispositivo di blocco-sblocco (brevetto depositato) * dalla posizione verticale che, abbinato alla presenza di ruote sul fondo, facilita la presa e il trasporto. Tenden

do il manico in posizione verticale, è sufficiente tirare verso l’alto per bloccarlo, spingere verso il basso per sbloccarlo.

Easy Trolley è impilabile e dotato di ampio sportello incernierato con apertura a 90° per il conferimento di materiale con i contenitori impilati. La presenza dello sportello, però, nulla toglie alla meccanizzazione della raccolta, dato che la parte frontale del fusto è dotata di attacco a pettine conforme alla norma UNI EN 840-1:2012.

La doppia segnaletica stampata in PMMA, applicata ad incastro irreversibile sui due lati lo rende visibile nelle ore notturne e funge inoltre da sede per l’applicazione di transponder UHF. I transponder LF possono invece trovare alloggiamento nell’apposita sede prevista nell’attacco a pettine frontale. Con l’aggiunta di tag, Easy Trolley diventa un prezioso alleato nell’ambito dei sistemi RFID di identificazione degli utenti e rilevamento degli svuotamenti per la tariffa puntuale.

 

Per saperne di più è possibile scrivere a: info@mattiussiecologia.com o visitare il sito www.mattiussiecologia.com

 

 

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Post collegati:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*