Le Regioni chiedono un tavolo con il Ministero Ambiente su rivalsa

IL 90% DELLE BONIFICHE E’ STATO FATTO: ORA TAVOLO CON IL GOVERNO

Le Regioni hanno presentato un documento alla Conferenza Stato-Regioni del 17 novembre chiedendo un tavolo al ministero dell’Ambiente in cui tornare a discutere di tutti i punti riguardanti le procedure di rivalsa a carico delle amministrazioni responsabili delle sanzioni inflitte all’Italia dalla Corte di Giustizia europea in materia di rifiuti.
“In molti casi i lavori di bonifica sono iniziati, in altri sono terminati, chiediamo che l’Europa ne tenga conto”, ha detto il vicepresidente della Conferenza delle Regioni, Giovanni Toti, presidente della Liguria.
“Da quando è a partito il contenzioso, molte realtà sono cambiate – ha aggiunto il presidente dell’Abruzzo, Luciano D’Alfonso – e nel 90% dei casi i lavori di bonifica sono stati effettuati”. Insomma “La realta’ e’ cambiata. Nel 90% dei casi – ribadisce D’Alfonso – i lavori di bonifica sono stati effettuati”.
“Le bonifiche – conferma il vice presidente della Conferenza delle regioni Giovanni Toti – sono state in gran parte fatte o avviate. Chiederemo al ministero un tavolo e le rivolse sugli enti locali non ci devono essere”.
italia-map

Post collegati:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*