ARERA – Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente

L’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente (ARERA), dalla sua istituzione il 14 novembre 1995 fino al 24 dicembre 2013 Autorità per l’energia elettrica e il gas (AEEG), e fino al 27 dicembre 2017 Autorità per l’energia elettrica il gas ed il sistema idrico (AEEGSI), è un’autorità formalmente indipendente che, come l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (AGCOM) e l’Autorità di regolazione dei trasporti (ART), ha la funzione di favorire lo sviluppo di mercati concorrenziali nelle filiere elettriche, del gas naturale e dell’acqua potabile, principalmente tramite la regolazione tariffaria, dell’accesso alle reti, del funzionamento dei mercati e la tutela degli utenti finali.

All’autorità sono state attribuite funzioni in materia di qualità, tariffe e costi dei servizi idrici integrati, inizialmente assegnate all’Agenzia nazionale per la regolazione e la vigilanza in materia di acqua, ente costituito a maggio 2011 e soppresso dopo pochi mesi dal decreto “Salva Italia” (D.L. 201/2011). Con la legge di bilancio 2018 (legge 27 dicembre 2017, n. 205 – articolo 1comma 527, 528 E 529) sono stati attribuiti all’autorità compiti di regolazione e controllo anche nel settore dei rifiuti, trasformando anche la denominazione dell’ente che diventa dal 1º gennaio 2018 ARERA.

 

GUARDA IL TESTO DELLA LEGGE ISTITUTIVA DI ARERA

Post collegati:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*