Torna il Premio sviluppo sostenibile edizione 2022

.

Natura, clima, economia circolare cercano un podio. La premiazione il 10 novembre a Rimini in occasione di Ecomondo.

Le imprese italiane della green economy tornano a sfidarsi. Start up per il clima, imprese per l’economia circolare e per il capitale naturale saranno le protagoniste della dodicesima edizione del Premio per lo Sviluppo Sostenibile 2022, istituito dalla a Fondazione per lo sviluppo sostenibile ed Ecomondo- Italian Exhibition Group, con il patrocinio del Ministero della transizione ecologica.

Come in ogni edizione verranno premiate quelle realtà imprenditoriali che si siano particolarmente distinte per eco-innovazione, efficacia dei risultati ambientali positivi risultati economici e occupazionali, nonché della loro potenziale di diffusione. Il Premio ha ricevuto l’adesione del Presidente della Repubblica continuativamente dal 2009 ed è stata richiesta l’adesione anche per l’edizione del 2022.

Il Premio-ha dichiarato Edo Ronchi, Presidente della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile – ha visto, in questi anni, 300 Imprese premiate per le loro performance, i loro progetti di green economy, la capacità diffusa di produrre idee innovative. Nessun settore ha potenzialità di benessere, di sviluppo e di nuova occupazione comparabili con quello della green economy”.

 Queste le tre sezioni del Premio: 

  • Premio Startup per il clima, in collaborazione con Italy for Climate e STEP, Innovation Hub e acceleratore di innovazione sostenibile per startup e aziende. Questo settore del Premio è dedicato alle Startup italiane nel campo del contrasto al cambiamento climatico. Commissione: Andrea Barbabella (Coordinatore Italy for Climate), Franco Jamoletti (Fondatore e amministratore di Step), Riccardo Luna (Direttore responsabile Green &Blue), Roberto Morabito (Direttore Dipartimento Sostenibilità dei Sistemi Produttivi e Territoriali ENEA).
  • Impresa per l’economia circolare, in collaborazione con il CEN – Circular Economy Network. Questo settore del Premio è dedicato alle imprese italiane che abbiano realizzato o avviato progetti innovativi nel campo dell’economia circolare. Commissione: Alessandra Astolfi (Group brand manager IEG), Stefano Leoni (Coordinatore dell’area economia circolare, Fondazione sviluppo sostenibile), Edo Ronchi (Presidente Fondazione sviluppo sostenibile).
  • Impresa per il capitale naturale, in collaborazione con il Crea (nell’ambito delle attività di Rete Rurale nazionale 2014-2020) e il WWF. Questo settore del Premio è dedicato alle imprese italiane che abbiano realizzato o avviato progetti innovativi come supporto al capitale naturale. Commissione: Giuseppe Dodaro (Coordinatore dell’area Capitale Naturale), Andrea Agapito Ludovici (Responsabile Acque e progetti sul territorio WWF Italia), Alessandro Monteleone (Coordinatore per il CREA del progetto Rete Rurale Nazionale).

Verranno selezionate 10 imprese per i settori economia circolare e capitale natale e 5 per il premio startup. Le prime classificate di ogni settore riceveranno il “Premio sviluppo sostenibile 2022”, con una targa di riconoscimento e un attestato con la motivazione; le altre segnalate di ogni settore riceveranno una targa di riconoscimento.

La partecipazione al Premio è libera e gratuita e la scadenza per l’invio della scheda è il 30 Giugno 2022.

Il modulo di adesione e Regolamento disponibili su  https://premiosvilupposostenibile.org/

 La premiazione avverrà ad Ecomondo, alla Fiera di Rimini, il giorno 10 novembre 2022.

Post collegati:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
*